Iscrizioni

Tre modi per essere Tonic

Non un’iscrizione, ma un investimento sulla vita per cambiare le abitudini motorie e migliorare lo stato di forma fisica e di salute.

Movimento, divertimento, alimentazione e stile di vita: ormai è chiaro, l’iscrizione in un fitness Club Tonic supera l’angusto confine dell’iscrizione in palestra fine a se stessa per assumere lo spessore qualificante e salvifico del “progetto vita”. Non un’iscrizione, quindi, ma un investimento sulla vita, per cambiare le abitudini motorie e migliorare lo stato di forma fisica e di salute, in sintonia con le disposizioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Beh, se questo è l’obiettivo, non c’è dubbio: bisogna creare un percorso che possa gratificare il socio man mano che i suoi risultati motori assumono valore e importanza. In sintesi, utilizzando uno slogan efficace, possiamo dire che “più ti senti bene e in salute, più Tonic ti premia. Perché per noi conta solo il tuo benessere!”.

Il livello zero: benvenuto “Gym Joy”

Il livello zero:
benvenuto “Gym Joy”

tonic-card-gym-joy

Il socio Gym Joy è quasi sempre un neofita o un cacciatore di promozioni, tipicamente all’inizio del suo percorso “formativo” in Tonic. Affezionato alla cultura del “fitness fai da te”, predilige un abbonamento di sola frequenza, senza sovrastrutture di servizio personalizzato. Gym Joy è un’iscrizione no-frills (cioè senza il Sistema di Allenamento e senza l’accompagnamento del Life Coach e del medico sportivo): una specie di prova-servizio che permette di familiarizzare con l’ambiente e con le attività fitness di primo livello. Il messaggio è chiaro: prova, divertiti e abituati a fare palestra; poi, se ti piace, non esiteremo a “farti apprezzare” qualche strumento strutturato per allenarti meglio e per raggiungere insieme il tuo stato di forma fisica ideale.

Il livello uno: in gran forma con “Train Pro”

Il livello uno:
in gran forma con “Train Pro”

tonic-card-train-pro

Il socio Train Pro ha già le idee chiare: vuole essere seguito e, per fare questo, è disposto a investire nel fitness. Noi lo guidiamo all’utilizzo del Sistema di Allenamento Tonic, con la supervisione del Life Coach che progetta e coordina il percorso verso il raggiungimento del suo stato di forma ideale. I soci Train Pro hanno anche a disposizione il Tonic Day Slim: il piano di rieducazione alimentare tutto Made In Tonic, un sistema piacevole e motivante che coordina attività motoria, fabbisogno calorico e scelte alimentari per tenere sotto controllo il peso e migliorare le abitudini di consumo. Centrato l’obiettivo “Forma Fisica Ideale”, il socio Train Pro viene premiato con la nostra maglia celebrativa che certifica il suo risultato conseguito.

Tre gli ingredienti fondamentali nella proposta Train Pro:

  • la definizione di una “scala di misura” dello Stato di Forma che va da 0 (forma fisica del sedentario cronico o patologico) a 100 (forma fisica ideale di un soggetto sano che svolge regolare attività motoria guidata);
  • la misurazione continua dello Stato di Forma, attraverso test motori e algoritmi scientificamente convalidati, per valutare la progressione di ciascun iscritto dallo stato iniziale a quello ideale;
  • il ruolo attivo del Life Coach personale per l’assegnazione periodica di un programma di allenamento guidato per lo svolgimento dell’attività motoria e della corrispondente scheda nutrizionale Tonic Day Slim.
Il livello due: Life Lover, a tutta salute

Il livello due:
Life Lover, a tutta salute

tonic-card-life-lover

Chi sceglie il percorso Life Lover esegue il processo di acquisto più evoluto: “acquista salute”. Conosce tutte le potenzialità terapeutiche dello sport, a volte perché convive con alcune specifiche malattie, altre volte perché patologicamente sedentario, altre ancora perché culturalmente indirizzato a valorizzare gli elementi preventivi dell’attività motoria. La sua iscrizione prevede oltre all’accompagnamento del Life Coach personale, già compreso nel livello Train Pro, l’interazione e la prescrizione del Medico Sportivo.

Tre gli ingredienti fondamentali nella proposta Life Lover:

  • la definizione di una “scala di misura” dello Stato di Salute che va da 0 (salute del socio ad elevato tasso di rischio di insorgenza delle malattie croniche non trasmissibili) a 100 (salute ideale di un soggetto sano con tutti i parametri clinici di riferimento nella norma);
  • la misurazione periodica dello Stato di Salute per valutare la progressione di ciascun iscritto dallo stato iniziale a quello attuale;
  • il ruolo attivo del Medico Sportivo nel Club Tonic per la prescrizione dell’attività motoria più appropriata (indicando tipologia, quantità ed intensità necessarie) e la supervisione della fase di “somministrazione” al fine di migliorare lo stato di salute della persona. Il Medico Sportivo effettua una valutazione clinica globale della persona (misurazione della pressione arteriosa, autoanalisi del sangue, glicemia, colesterolo e caratteristiche antropometriche) al termine della quale prescrive tipologia, quantità ed intensità dell’esercizio fisico supervisionando la fase di “somministrazione”.